Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Gennaio / 31/01/2020 - Legittima una giunta comunale non rispettosa della parità di genere se si documenta l'impossibilità di operare diversamente

31/01/2020 - Legittima una giunta comunale non rispettosa della parità di genere se si documenta l'impossibilità di operare diversamente

segnaliamo da lagazzettadeglientilocali.it
Legittima una giunta comunale non rispettosa della parità di genere se si documenta l'impossibilità di operare diversamente
E. Cuzzola (La Gazzetta degli Enti Locali 31/1/2020)
Come è noto, l'art. 6 del TUEL (decreto legislativo n. 267/2000) prevede che “Gli statuti comunali e provinciali stabiliscono norme per assicurare condizioni di pari opportunità tra uomo e donna ai sensi della legge 10 aprile 1991, n. 125, e per promuovere la presenza di entrambi i sessi nelle giunte e negli organi collegiali del comune e della provincia, nonché degli enti, aziende ed istituzioni da esso dipendenti”.
Sulla problematica del rispetto della parità di genere segnaliamo la recente sentenza 8 gennaio 2020, n. 13, del TAR Puglia, Lecce, Sez. I, nella quale i giudici hanno ritenuto legittima la decisione del sindaco di nominare solo assessori di sesso maschile dinanzi al rifiuto documentato delle consigliere elette e alla ricerca infruttuosa di esponenti di sesso femminile fra il corpo elettorale.
archiviato sotto:
« aprile 2021 »
aprile
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman