Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Gennaio / 28/01/2020 - Processo amministrativo: il giudice può disapplicare una norma regolamentare solo quando c'è un'antinomia tra fonti rispetto alla regula iuris che costituisce il parametro di valutazione della legittimità del provvedimento impugnato

28/01/2020 - Processo amministrativo: il giudice può disapplicare una norma regolamentare solo quando c'è un'antinomia tra fonti rispetto alla regula iuris che costituisce il parametro di valutazione della legittimità del provvedimento impugnato

tratto da eius.it
Processo amministrativo: il giudice può disapplicare una norma regolamentare solo quando c'è un'antinomia tra fonti rispetto alla regula iuris che costituisce il parametro di valutazione della legittimità del provvedimento impugnato
Il giudice amministrativo in tanto può disapplicare una norma secondaria di regolamento in quanto sussista un'effettiva antinomia tra fonti rispetto alla posizione della regula iuris che costituisce il parametro di valutazione della legittimità del provvedimento impugnato, e non già ove si dia, invece, un qualsiasi contrasto fra la legge ed il regolamento, per cui quest'ultimo possa risultare illegittimo sotto un altro e diverso profilo (come nel caso di disposizioni regolamentari che vadano soltanto praeter legem o che attribuiscano la competenza funzionale tra diverse amministrazioni), nel qual caso ricorre un vizio dell'atto normativo regolamentare che va fatto valere mediante l'ordinario sistema impugnatorio (conferma TAR Marche, sent. n. 4/2009).
« ottobre 2021 »
ottobre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman