Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Gennaio / 23/01/2020 - Accesso all'offerta tecnica solo se indispensabile

23/01/2020 - Accesso all'offerta tecnica solo se indispensabile

segnaliamo da lagazzettadeglientilocali.it
Accesso all'offerta tecnica solo se indispensabile
S. Biancardi (La Gazzetta degli Enti Locali 23/1/2020)
L’accesso all’offerta tecnica è ammesso solo ove emerga una concreta necessità da parte del richiedente.
È questo il principio che si ricava dalla lettura della sentenza n. 64 della V Sez. del Consiglio di Stato, datata 7 gennaio 2020.
Nella sostanza, i giudici hanno evidenziato che la possibilità di ottenere l’ostensione dell’offerta tecnica nell’ambito di un procedimento d’appalto richiede come presupposto legittimante l’esigenza di difesa in giudizio del concorrente.
Si tratta, evidentemente, di un requisito più restrittivo di quello dell’art. 24, comma 7, legge n. 241 del 1990, che contempla un ventaglio più ampio di possibilità, consentendo l’accesso, ove necessario, senza alcuna restrizione alla sola dimensione processualistica.
Conseguentemente, per poter esercitare il diritto di accesso riguardo a informazioni contenenti eventuali segreti tecnici o commerciali, è essenziale dimostrare non già un generico interesse alla tutela dei propri interessi giuridicamente rilevanti, ma la concreta necessità (da riguardarsi, restrittivamente, in termini di stretta indispensabilità) di utilizzo della documentazione in uno specifico giudizio.
In particolare, contrariamente a quanto ritenuto dalla sentenza appellata, la mera intenzione di verificare e sondare l’eventuale opportunità di proporre ricorso giurisdizionale (anche da parte di chi vi abbia, come l’impresa seconda graduata, concreto ed obiettivo interesse) non legittima un accesso meramente esplorativo a informazioni riservate, perché difetta la dimostrazione della specifica e concreta indispensabilità a fini di giustizia.
L’esigenza da parte del concorrente di attuare la propria difesa in giudizio non deve risolversi in una mera “clausola di stile”, ma deve trasparire oggettivamente, venendo richiesto alla stazione appaltante di attivare una minima attività valutativa in riferimento alle ragioni sottese all’istanza.
 
archiviato sotto: ,
« ottobre 2021 »
ottobre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman