Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Gennaio / 20/01/2020 - È nullo il contratto tacitamente rinnovato tra la società in house e i terzi

20/01/2020 - È nullo il contratto tacitamente rinnovato tra la società in house e i terzi

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com
È nullo il contratto tacitamente rinnovato tra la società in house e i terzi
di Michele Nico
Il divieto di rinnovo tacito dei contratti pubblici, finalizzato a evitare deroghe surrettizie all'evidenza pubblica, è un principio generale dell'ordinamento nazionale e comunitario che trova applicazione anche agli affidamenti posti in essere dalle società in house, che in quanto articolazioni organizzative della Pa sono anch'esse tenute, nella scelta del contraente, all'obbligo di esperire gare a evidenza pubblica.
La decisione
Lo ha stabilito il Tar Veneto, con la sentenza n. 1364/2019, a proposito di una controversia insorta tra una società in house per la gestione di servizi pubblici locali e una compagnia assicurativa.
« febbraio 2020 »
febbraio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman