Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Febbraio / 27/02/2020 - Amministratori locali, il tempo determinato non dà diritto all’indennità piena

27/02/2020 - Amministratori locali, il tempo determinato non dà diritto all’indennità piena

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com
Amministratori locali, il tempo determinato non dà diritto all’indennità piena
di Amedeo Di Filippo
Non è possibile riconoscere all'amministratore locale lavoratore a tempo determinato l'indennità di funzione nella misura integrale in quanto non svolge in forma piena ed esclusiva il proprio incarico. Lo afferma la sezione regionale di controllo per la Sardegna della Corte dei conti con la deliberazione n. 8/2020.
I quesiti
I magistrati della sezione Sardegna hanno ricevuto due richieste di parere riferite alla misura dell'indennità di funzione da riconoscere agli amministratori locali lavoratori dipendenti assunti a tempo determinato, in relazione a quanto previsto dagli articoli 82 e 60, comma 8, del Tuel: il primo riconosce una indennità di funzione, che viene dimezzata per i lavoratori dipendenti che non abbiano richiesto l'aspettativa; il secondo dispone che non possono essere collocati in aspettativa i dipendenti assunti a tempo determinato.
Con il primo quesito viene chiesto se sia corretta la corresponsione in misura intera dell'indennità di carica in favore di un amministratore dipendente assunto a tempo determinato presso una Pa che abbia ricevuto il diniego alla richiesta di fruizione di aspettativa per mandato elettorale. Con il secondo si chiede se all'assessore insegnante con contratto a tempo determinato sia possibile riconoscere l'indennità di carica intera nei periodi di costanza del rapporto di lavoro.
archiviato sotto:
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman