Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Febbraio / 20/02/2020 - I casi speciali di accesso

20/02/2020 - I casi speciali di accesso

tratto da federalismi.it
dI ANNA PAIANO
I casi speciali di accesso
 
Abstract [It]A tre anni dall’entrata in vigore del d. lgs. n. 97/2016, è necessaria una riflessione sull’interazione fra le forme speciali di accesso esistenti nell’ordinamento e l’istituto dell’accesso civico generalizzato. Poiché, infatti, il legislatore non ha proceduto ad una revisione delle disposizioni previgenti, si è posto il problema di comprendere in che modo il nuovo diritto di accesso interagisse con quelli precedenti, all’interno di un sistema di norme stratificato e caotico. Il saggio si propone di analizzare tali rapporti, con specifico riferimento all’informazione ambientale, all’accesso negli enti locali e nelle procedure di evidenza pubblica. Si tratta di discipline settoriali, che presentano propri presupposti e finalità. Tali specificità hanno determinato una scarsa attenzione da parte dei primi commentatori della riforma, concentrati soprattutto sullo studio dei rapporti fra accesso tradizionale e accesso civico. Tuttavia, l’analisi della casistica giurisprudenziale dimostra come stiano diventando oggetto di crescente interesse e meritino un maggior grado di approfondimento.
 
Sommario1. L’accesso all’informazione ambientale alla luce del Decreto Trasparenza. 2. I diritti informativi nell’ordinamento degli Enti locali: analogie e differenze con l’accesso civico generalizzato. 3. La trasparenza nelle procedure di evidenza pubblica: l’applicabilità dell’accesso civico generalizzato agli atti di gara.
 
« dicembre 2022 »
dicembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman