Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Febbraio / 11/02/2020 - Incompabilità alla carica di consigliere per lite pendente, la notifica della rinuncia al ricorso evita la decadenza

11/02/2020 - Incompabilità alla carica di consigliere per lite pendente, la notifica della rinuncia al ricorso evita la decadenza

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com
Incompabilità alla carica di consigliere per lite pendente, la notifica della rinuncia al ricorso evita la decadenza
di Michele Nico
Per rimuovere la causa di incompatibilità alla carica di consigliere comunale per lite pendente prevista dall'articolo 63, primo comma, n. 4) del Tuel è sufficiente la rinuncia al ricorso notificata all'ente locale dopo la proclamazione dei risultati elettorali, senza la necessità di un provvedimento del giudice amministrativo che abbia accertato l'estinzione del giudizio.
Questo è il principio affermato dal Tribunale di Verona, con l'ordinanza dell'8 gennaio 2020, nella causa promossa da un candidato eletto alla carica di consigliere di un Comune contro la delibera consiliare con cui gli è stata opposta causa di incompatibilità, per il ricorso che aveva proposto dinanzi al Tar Veneto contro il permesso di costruire con demolizione e nuova edificazione in ampliamento rilasciato dall'ente in favore dei proprietari confinanti con la sua abitazione.
 
archiviato sotto:
« febbraio 2020 »
febbraio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman