Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Febbraio / 11/02/2020 - Incarichi di staff

11/02/2020 - Incarichi di staff

tratto da self-entilocali.it
Lombardia, del. n. 444 – Incarichi di staff
Pubblicato il 10 febbraio 2020

Il Presidente di una Provincia ha chiesto un parere in merito alla possibilità di conferire un incarico di staff di supporto agli organi di direzione politica, ai sensi dell’art. 90 del d.lgs. 267/2000 ad un soggetto posto in quiescenza.
I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 444/2019, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 16 gennaio 2020, hanno ritenuto che:
  • gli incarichi di staff siano esclusivamente conferibili mediante contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, sottoposti all’applicazione del CCNL Funzioni Locali, e non di lavoro autonomo, ex art. 90 d.lgs. 267/2000, (Corte dei Conti, Sez. Contr. Lombardia, del. 97/2019);
  • gli incarichi di staff devono avere carattere necessariamente oneroso.
Pertanto, secondo la Corte dei Conti, gli incarichi di staff di supporto agli organi di direzione politica, ex art. 90 del d.lgs. 267/2000, sono conferibili soltanto mediante contratto di lavoro subordinato e devono essere necessariamente onerosi.
archiviato sotto:
« settembre 2020 »
settembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman