Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Dicembre / 09/12/2020 - Costuiscono danno erariale ripetuti incarichi di consulenza legale dal contenuto generico

09/12/2020 - Costuiscono danno erariale ripetuti incarichi di consulenza legale dal contenuto generico

Tratto da www.iusmanagement.org Autore Dario Di Maria

Corte dei Conti, prima sezione centrale di Appello, sentenza n. 333 del 2 dicembre 2020

Già la Sezione regionale aveva censurato l’indebito affidamento all’avv. X— mediante le deliberazioni n. 218 del 16.07.2013, n. 170 del 26.06.2014 e n. 195 del 23.07.2015 — di incarichi, ciascuno per la durata di un anno, aventi ad oggetto attività di assistenza e consulenza legale stragiudiziale di contenuto assolutamente generico in violazione della disposizione di cui all’art. 7, comma 6, del d.lgs. n. 165/2001.

Per tali fatti il quantum risarcibile è stato determinato in via equitativa in € 28.485,60, pari alla metà dei compensi effettivamente corrisposti al consulente, tenuto conto dei vantaggi conseguiti dall’ente dalle prestazioni rese dal Capodieci

La giurisprudenza contabile e, segnatamente, quella delle Sezioni centrali d’appello (cfr. ex plurimis, Sez. II^ d’Appello, sent. n. 625 del 2018 e sent. n. 327/2019, per affidamenti all’esterno di incarichi di consulenza analoghi a quelli in esame), si è espressa nel senso che detta disciplina si inserisce in un contesto nel quale le amministrazioni pubbliche hanno l’obbligo di svolgere i compiti istituzionali avvalendosi di personale interno, essendo tale regola espressione del principio costituzionale di buon andamento dell’azione amministrativa anche, e soprattutto, sotto il profilo dell’economicità della stessa.

Le prestazioni contestate peraltro avrebbero potuto bene essere assicurate anche dall’avvocatura regionale, posto che, a norma dell’art. 1, comma 3, della legge regionale n. 18/2006, detto ufficio “esprime pareri e svolge consulenza legale, oltre che alla Presidenza della Regione, al Consiglio, alla Giunta e agli Assessorati regionali, anche agli enti strumentali della Regione, quale si configura appunto l’Agenzia Regionale per le Attività Irrigue e Forestali (ARIF)”, è bene evidenziare che gli atti di conferimento in esame non recano alcun criterio per addivenire alla quantificazione dei compensi e che gli stessi sono stati adottati, senza soluzione di continuità, in violazione del divieto di rinnovo degli incarichi, posto dall’art. 7, comma 6, lett. c), in base a finalità imprecisate e generiche, oltre che in assenza di congrui parametri di riferimento per la definizione dei compensi.

SENTENZA 333_2020:

archiviato sotto:
« giugno 2021 »
giugno
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman