Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Aprile / 23/04/2020 - Permessi dei consiglieri delegati

23/04/2020 - Permessi dei consiglieri delegati

tratto da self-entilocali.it
Piemonte, del. n. 29 – Permessi dei consiglieri delegati
Pubblicato il 22 aprile 2020

Un Presidente di Provincia ha chiesto un parere in merito alla possibilità per i Consiglieri delegati provinciali di fruire di permessi retribuiti per assentarsi dai rispettivi posti di lavoro, al fine di partecipare alle riunioni degli organi di cui fanno parte.
I magistrati contabili del Piemonte, con la deliberazione 29/2020, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 21 aprile, hanno chiarito che sono a carico della Provincia gli oneri connessi allo status di amministratore locale, relativi ai permessi retribuiti di cui all’art. 80 del d.lgs. n. 267 del 2000 (TUEL).
Secondo il Collegio, i consiglieri delegati dal Presidente della Provincia ai sensi dell’art. 1, co. 66 della l. n. 56/2014 («Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni») sono da considerarsi amministratori in forza dell’esercizio delle deleghe conferite.
Pertanto, ad avviso della magistratura contabile nella deliberazione in commento, possono essere riconosciuti i permessi retribuiti ex art. 80 del TUEL, a patto che, ai sensi dello statuto della Provincia, sussista effettivamente l’assimilazione dei consiglieri delegati ai componenti degli organi esecutivi.
archiviato sotto:
« dicembre 2022 »
dicembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman