Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2020 / Aprile / 11/04/2020 - Dl Cura Italia, slittamento termini approvazione bilancio previsione e rendiconto gestione Comuni

11/04/2020 - Dl Cura Italia, slittamento termini approvazione bilancio previsione e rendiconto gestione Comuni

tratto da anci.it
10 aprile 2020 di redazioneanci
Finanza locale
Dl Cura Italia, slittamento termini approvazione bilancio previsione e rendiconto gestione Comuni
 
Si informa che con il voto di fiducia del Senato di ieri, 9 Aprile, è stato approvato il decreto legge n. 18/2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid –19” (AS 1766S), nel quale sono confluiti gli altri 3 decreti legge per l’emergenza COVID-19; decreto legge n. 9 (famiglie e imprese); d.l. n. 14 (sanità), d.l. n. 11- (giustizia).
Nelle more della pubblicazione della consueta nota di lettura analitica e dettagliata delle norme di interesse dei Comuni e Città Metropolitane, si segnala che il termine per l’approvazione dei bilanci di previsione 2020 è stato rinviato al 31 luglio 2020 ed il termine per l’approvazione del rendiconto di gestione dell’anno 2019 è stato rinviato al 30 giugno 2020.
archiviato sotto:
« settembre 2020 »
settembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman