Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2019 / Marzo / 08/03/2019 - Ufficio peri procedimenti disciplinari - insussistenza dell'obbligo di istituire un ufficio ad hoc

08/03/2019 - Ufficio peri procedimenti disciplinari - insussistenza dell'obbligo di istituire un ufficio ad hoc

tratto da Azienditalia 3/2019

Ufficio peri procedimenti disciplinari - insussistenza dell'obbligo di istituire un ufficio ad hoc


Cassazione Civile, sez. L, sentenza 21 dicembre 2018, n. 33314

La Suprema Corte si pronuncia sulla necessità o meno per un ente di istituire un ufficio procedimenti disciplinari ad hoc, pronunciandosi, nel caso specifico, sulla legittimità dell’individuazione dell’UPD, come articolazione interna alla struttura competente per la gestione del personale.
Richiamando la giurisprudenza di legittimità sul punto, la Cassazione ribadisce che “l’art. 55-bis, comma 4, del D.Lgs. n. 165 del 2001, non postula l’istituzione ex novo dell’ufficio competente, né una sua individuazione
espressa, essendo sufficiente, ai fini della legittimità della sanzione, che all’organo che l’ha irrogata sia stato attribuito inmodochiaro il relativo potere, dimodoche sia stata assicurata quella posizione di terzietà che il  legislatore, attraverso la previsione di un apposito ufficio, ha voluto assicurare”.
La norma, infatti, richiama l’ordinamento di ciascuna amministrazione e fa espresso riferimento all’individuazione e “non all’obbligatoria ‘istituzione’ di uno specifico ufficio competente per i procedimenti disciplinari”, né è richiesto che “tale individuazione sia espressa e debba avvenire con apposito provvedimento”.
Sara Petrilli

« ottobre 2022 »
ottobre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman