Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2019 / Luglio / 31/07/2019 - L'indagine penale non preclude l'accesso agli atti se non sono confluiti nel fascicolo del procedimento

31/07/2019 - L'indagine penale non preclude l'accesso agli atti se non sono confluiti nel fascicolo del procedimento

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

L'indagine penale non preclude l'accesso agli atti se non sono confluiti nel fascicolo del procedimento

di Pietro Alessio Palumbo
Il diritto d'accesso tradizionale non può spingersi fino al controllo indiscriminato dell'azione pubblica. Forme di accesso più ampie sono oggi invece garantite dal più giovane accesso civico alle informazioni disponibili in rete sui siti web degli enti pubblici. Se queste informazioni non sono disponibili sul sito web dell'ente, supplisce l'ancor più giovane diritto d'accesso «di chiunque» di accedere a documenti ulteriori rispetto a quelli oggetto di obbligo di pubblicazione, purché nel limite degli interessi privati o pubblici, argomentati e non pretestuosi, opposti dall'ente coinvolto. Anche quest'ultimo strumento generalizzato di trasparenza deve essere utilizzato senza abusi, nell'ambito di finalità partecipative e di leale collaborazione tra cittadini e istituzioni: sono inammissibili istanze esplorative che comportino un carico di lavoro paralizzante per l'ente. Con la sentenza n. 1085/2019, il Tar Toscana indaga sul possibile sviamento dell'istituto del diritto d'accesso dalle proprie funzioni, che a seconda delle forme utilizzate, sono di tutela di interessi privati, ovvero civici, ovvero difensivi.
archiviato sotto:
« giugno 2022 »
giugno
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman