Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2019 / Giugno / 01/06/2019 - La nota Fedir-Dipartimento segretari comunali su emendamento relativo ai segretari comunali

01/06/2019 - La nota Fedir-Dipartimento segretari comunali su emendamento relativo ai segretari comunali

riceviamo e pubblichiamo

La nota Fedir-Dipartimento segretari comunali su emendamento relativo ai segretari comunali

 
Al Viceministro dell'economia e delle finanze
On. Laura Castelli
Ogg.: Accelerazione procedure concorsuali segretari comunali
Abbiamo appreso dalla stampa dell'avvenuta presentazione di emendamenti al ddl di conversione del decreto Sbloccacantieri per fronteggiare la grave carenza di segretari comunali.
Non possiamo non rilevare che la situazione di emergenza che si intende affrontare è frutto di una deliberata politica di differimento delle procedure per l’immissione in ruolo di nuovi segretari, peraltro previste per numeri assolutamente irrisori rispetto alle reali necessità.
Questa circostanza purtroppo ci induce a diffidare da quelle soluzioni che non affrontano la vera causa della carenza dei segretari, id est il mancato avvio delle procedure concorsuali per un numero adeguato alle sedi vacanti .
Ciò premesso, ci sorprende e preoccupa la previsione del comma 5 del testo dell’emendamento “Accelerazione procedure concorsuali segretari comunali”, che prefigura una apertura dell’Albo ai vicesegretari.
Se la ratio della disposizione , cosi' come dichiarato, è solo quello di fronteggiare una situazione di emergenza, la formulazione della norma deve essere radicalmente rivista per scongiurare effetti distorti ad aberranti per la categoria. Con detta previsione si conseguono risultati a dir poco sconcertanti oltre che incongruenti con il sistema normativo che disciplina la progressione in carriera dei segretari :
1. si consente ai vicesegretari la copertura di sedi di segreteria di classe terza, quando ci sono segretari comunali di fascia C che hanno da tempo maturato i requisiti per partecipare allo Spes, e si sono visti precludere la possibilità di progredire in carriera per l’inerzia dell’Albo nazionale che non bandisce da due anni il corso di specializzazione per accedere alla classe terza. Si tratta di una situazione paradossale, se si pensa che ci sono segretari che fino a pochi anni fa operavano negli enti locali e, dopo un percorso di sette anni, sono entrati in carriera. Nell'attuale sistema gli è precluso accedere alle classi terze, mentre sarebbe consentito a chi ha preferito non intraprendere alcun percorso professionale. La norma avrebbe dovuto almeno consentire prima ai colleghi di fascia C di accedere alle classi terze con una titolarità transitoria.
2. il generico riferimento ai vicesegretari consentirebbe lo svolgimento delle delicate funzioni di segretario anche a personale fuori ruolo (art. 110 del TUEL);; è imprescindibile come minimo prescrivere che si tratti di personale di ruolo negli enti locali, che abbiano avuto accesso cioè all’impiego tramite un regolare concorso pubblico.
3. la norma introdurrebbe altresì il principio che la funzione possa essere coperta sine die da funzionari comunali o anche istruttori amministrativi nominati vice segretari dai sindaci senza neanche requisiti minimi di professionalità ed esperienza, senza precisare che l’Albo regionale debba svolgere una puntuale verifica su detti requisiti. Sarebbe stato altrettanto imprescindibile fissare un termine definito e non prorogabile per una tale deroga, che non consenta di giustificare i tempi flemmatici della procedura di assunzione .
Riteniamo che siano chiari ed evidenti gli effetti distorsivi della norma proposta e quindi auspichiamo un tempestivo intervento per porvi rimedio anche al fine di scongiurare azioni legali da parte delle centinaia di colleghi che, trovandosi in fascia C, aspettano legittimamente da anni, l'avvio dei corsi per l'avanzamento in carriera.
Solo depennando il comma 5 dal testo proposto ed intervenendo invece tempestivamente presso gli enti competenti per un rapido svolgimento delle procedure concorsuali avviate e per un puntuale adeguamento del numero dei posti da mettere a concorso, si può avviare un graduale percorso di copertura delle sedi di segreteria scoperte
31 maggio 2019
La Segreteria Nazionale del Dipartimento Segretari Fedir ( sez. FEDIRETS)
archiviato sotto:
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman