Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2019 / Dicembre / 24/12/2019 - Il tetto delle assunzioni per i Comuni

24/12/2019 - Il tetto delle assunzioni per i Comuni

tratto da cmgoceano.it
Il tetto delle assunzioni per i Comuni 
di Arturo Bianco
Dal prossimo 1 gennaio le amministrazioni comunali “virtuose” nel rapporto tra spesa del personale ed entrate correnti potranno effettuare assunzioni a tempo indeterminato in misura superiore alle capacità assunzionali; quelle in cui tale rapporto è “medio” dovranno restare nel tetto delle capacità assunzionali, ma non sono obbligati ad adottare un piano di “rientro”; e quelle in cui è più “alto” dovranno non solo restare entro tale tetto, ma dovranno anche adottare un piano che consenta loro di rientrare nel 2025 entro i parametri fissati dal provvedimento, che sono più elevati di quelli previsti per gli enti cd virtuosi. Nel caso di aumenti di personale il fondo deve essere incrementato, mentre nel caso di diminuzione del personale esso non deve essere ridotto. Sono queste le principali indicazioni contenute nello schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sull’applicazione dell’articolo 33 del citato decreto crescita per i comuni su cui è stata raggiunta nei giorni scorsi l’intesa in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali.
archiviato sotto:
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman