Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Archivio News / Anno 2019 / Aprile / 18/04/2019 - Caduta nella buca, il dirigente comunale non risponde del danno se non è stato delegato

18/04/2019 - Caduta nella buca, il dirigente comunale non risponde del danno se non è stato delegato

segnaliamo un articolo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

Caduta nella buca, il dirigente comunale non risponde del danno se non è stato delegato

di Francesco Machina Grifeo

QUI la sentenza della Corte di cassazione n. 16597/2019

La Cassazione continua a delimitare i confini della responsabilità penale dei dirigenti degli uffici tecnici comunali sovente riconosciuti come destinatari di una concentrazione di responsabilità. Dopo la decisione dei giorni scorsi (n. 16577) secondo cui il responsabile dell'Ufficio non risponde del reato di «omessa denuncia» per il semplice fatto di non aver trasmesso all'autorità giudiziaria il permesso di costruire in sanatoria, la Suprema corte, con la sentenza n. 16597 di ieri, chiarisce che la responsabilità penale per il dirigente dell'area tecnica non scatta neppure per le lesioni riportate nella caduta a causa del dissesto stradale, se manca una precisa assegnazione di responsabilità in merito da parte del regolamento comunale. Accolto dunque il ricorso del dirigente di un municipo siciliano condannato dal giudice di pace a 200 euro di multa «per colpa consistita in negligenza, imprudenza ed imperizia, omettendo di vigilare per evitare situazioni di pericolo ai pedoni».

archiviato sotto: ,
« agosto 2022 »
agosto
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman