Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home

Benvenuti nel sito dell'Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali "G.B. Vighenzi"

nel ricordo di Stefano, generoso custode di porte e passaggi

 

immagine_avvisi e comunicazioni

 

Le modalità per aderire all'Associazione e per rinnovare l'adesione per l'anno 2022 

É attiva la newsletter (nel mese di agosto la newsletter sarà inviata con cadenza bisettimanale)

L'Associazione non fornisce pareri e consulenze

 

ASSEMBLEA SOCI 2022

 

PROGRAMMA

Ore 9:45
Monastero San Pietro in Lamosa
Provaglio d’Iseo

ritrovo

Ore 10:00
  Monastero

visita guidata

Ore 11:00
Sala auditorium
assembla dei soci

Ore 13:00
Ristorante  AL DOSSELLO
pranzo sociale

PRENOTAZIONI
ENTRO
GIOVEDì 8 DICEMBRE 2022

per la visita guidata
inviare una email a

info@segretaricomunalivighenzi.it

per il pranzo
versare la quota 
di € 45 
tramite
PayPal

scarica la locandina

La quota associativa può essere versata tramite PayPal

*******

La prevalenza del cretino

un articolo di Marco Travaglio su Il Fatto Quotidiano

La prevalenza del cretino - Leggi il resto

Ma io faccio 
il tifo per il gufo

un articolo di roberto saviano ripreso da http://ilmalpaese.wordpress.com

Ma io faccio 
il tifo per il gufo - Leggi il resto

Cosa fa “spesa di personale”?

un articolo di Gianluca Bertagna tratto da www.gianlucabertagna.it

Cosa fa “spesa di personale”? - Leggi il resto

« dicembre 2022 »
dicembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman