26/11/2019 – È viziata l’ordinanza del sindaco che amplia la Ztl senza coinvolgere la giunta comunale

È viziata l’ordinanza del sindaco che amplia la Ztl senza coinvolgere la giunta comunale
di Michele Nico
Non compete al sindaco, bensì alla giunta comunale l’adozione dei provvedimenti di modifica strutturale della circolazione e del traffico urbano, come l’ampliamento della zona a traffico limitato e la modifica dei dispositivi di circolazione e sosta nelle strade dei quartieri. Questo il principio sancito dal Consiglio di Stato con la sentenza n. 7129/2019, che, in linea con la decisione del giudice di primo grado, ha confermato l’annullamento delle ordinanze sindacali, per difetto di competenza, aventi a oggetto la modifica della viabilità ordinaria in un quartiere del Comune di Napoli.

L’intervento dei giudici è scaturito dal ricorso proposto da alcuni residenti contro i provvedimenti viabilistici dell’ente in materia di circolazione e sosta che, ad avviso dei ricorrenti, avevano aggravato la congestione del traffico veicolare e incrementato i livelli di inquinamento nella zona.

Print Friendly, PDF & Email
Torna in alto