23/12/2020 – Contributo a titolo di riversamento, rimborso e regolazioni contabili relative ai tributi locali

Contributo a titolo di riversamento, rimborso e regolazioni contabili relative ai tributi locali. Regolazioni fra lo Stato e gli enti locali. Articolo 1, commi da 722 a 727, della legge 27 dicembre 2013, n.147 e articolo 1, comma 4, del decreto-legge 6 marzo 2014, n.16, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 maggio 2014, n.68.

Con provvedimento del 9 novembre 2020 è stata disposta l’erogazione in acconto, nella misura del 45%, del contributo spettante ai Comuni quale restituzione ai medesimi delle somme erroneamente versate allo Stato a titolo di tributo locale.

Si fa presente che il Ministero dell’economia e delle finanze – Ragioneria Generale dello Stato, ha recentemente reso disponibili le ulteriori risorse finanziarie indispensabili per effettuare l’erogazione a saldo del contributo in esame.

Ciò premesso, si comunica che con successivo provvedimento del 16 dicembre 2020 si è provveduto al pagamento delle restanti somme attribuite a ciascun Comune.

Si precisa che la competenza del Ministero dell’interno, e per esso della Direzione Centrale della Finanza Locale, è circoscritta esclusivamente agli adempimenti connessi all’erogazione del contributo effettuato sulla base di un prospetto trasmesso dal Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento delle finanze – Direzione Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale – Ufficio XII, in cui l’unico dato riportato è l’importo complessivo attribuito a ciascun Comune senza ulteriori elementi aggiuntivi.

Torna in alto