Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 22/01/2019 - No all'accesso civico generalizzato in materia di appalti

22/01/2019 - No all'accesso civico generalizzato in materia di appalti

segnaliamo un articolo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

No all'accesso civico generalizzato in materia di appalti

di Antonio Nicodemo

QUI Tar Lazio, Roma, sentenza n. 425/ 2019.

"L’accesso civico generalizzato non trova applicazione con riferimento agli «atti di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici». Tanto è stato stabilito dalla Sezione II del Tar Lazio, Roma, con la sentenza n. 425 pronunciata lo scorso 14 gennaio 2019.
Per il Giudice amministrativo romano, infatti, ai sensi dell’articolo 5-bis, comma 3, del Dlgs n. 33 del 2013 l’accesso civico generalizzato è escluso, tra l’altro, nei casi «in cui l’accesso è subordinato dalla disciplina vigente al rispetto di specifiche condizioni, modalità o limiti, inclusi quelli di cui all’articolo 24, comma 1, della legge n. 241 del 1990». Ad avviso del Tar Lazio, dunque, nel combinato disposto tra l’articolo 53, comma 1 del Codice degli appalti e l’articolo 5-bis, comma 3, del Dlgs n. 33 del 2013, riposa il divieto di accesso generalizzato in questo specifico ambito disciplinare e ciò perché, ai sensi della richiamata norma contenuta del Codice degli appalti, «il diritto di accesso agli atti delle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici, ivi comprese le candidature e le offerte, è disciplinato dagli articoli 22 e seguenti della legge 7 agosto 1990, n. 241»."

archiviato sotto: ,
« settembre 2020 »
settembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman