Gennaio 2015

Archivio

30.01.2015 – Dirigenti a tempo determinato negli enti locali solo per statuto

Dirigenti a tempo determinato negli enti locali solo per statuto: annotazioni a margine della sentenza della Corte di Cassazione, sez. lavoro, 26.1.2015, n. 849 di Riccardo Nobile Esperto di Diritto del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni Docente in corsi di formazione professionale Docente in Master universitari in Pubblica Amministrazione Autore di libri e pubblicazioni in materia di pubblico

Archivio

30.01.2015 – Gestioni associate, dietrofront del Viminale: proroga confermata

Gestioni associate, dietrofront del Viminale: proroga confermata   Il Ministero dell’interno torna sull’obbligo delle gestioni associate dal 1° gennaio 2015 con una circolare del 23 gennaio e concede una proroga Il Ministero dell’interno ci ripensa e si “ammorbidisce” con quei Comuni (sotto i 5mila abitanti) che non hanno rispettato l’obbligo di unirsi e gestire in forma

Archivio

30.01.2015 – segretario, valutazione, retribuzione di risultato

MEMOWEB  Quotidiano informativo e documentale on-line per la P.A. locale MEMOWEB N°20 DEL 30/01/2015 VALUTAZIONE NECESSARIA PER LA RETRIBUZIONE DI RISULTATO, ANCHE PER IL SEGRETARIO COMUNALE La determinazione dell’ammontare della retribuzione di risultato, per contratto, va definita preventivamente nell’ambito delle risorse effettivamente disponibili e nel rispetto della propria capacità di spesa e dopo verifica del raggiungimento

Archivio

29.01.2015 – Abolizione dei segretari comunali

I Consigli delle Regioni Toscana, Marche, Lombardia, Puglia, Liguria,Campania, Basilicata ed Abruzzo hanno approvato mozioni contro l’abolizione del segretario comunale. Al Manifesto “No all’abolizione dei segretari comunali” hanno aderito,  fra gli altri, Piercamillo Davigo, consigliere Corte di Cassazione; Corrado Stajano, giornalista e scrittore; Luigi Oliveri, giornalista e dirigente della provincia di Verona; Carlo Orlandi, avvocato

Archivio

28.01.2015 – Grandi riforme e comportamenti quotidiani nella PA. Riflessioni in margine a un caso di danno erariale

Per l’ennesima volta, dopo 21 anni, si parla di riforma del pubblico impiego Grandi riforme e comportamenti quotidiani nella PA. Riflessioni in margine a un caso di danno erariale di Alessandro Cacciari Magistrato Alla fine dell’anno 2014 leggevo un’intervista dell’on. del Rio il quale, tra le altre cose, affermava che nell’anno 2015 sarà presentata una

Archivio

27.01.2015 – Responsabilità super limitata per gli amministratori

Responsabilità super limitata per gli amministratori Luigi Oliveri   Una moltiplicazione all’ennesima potenza della cosiddetta “esimente politica” è l’emendamento al disegno di legge delega di riforma della pubblica amministrazione, presentato nei giorni scorsi, mirante a creare un potentissimo scudo agli amministratori dalle procedure di responsabilità amministrativa. L’emendamento prevede che i decreti delegati si attengano al

Archivio

27.01.2015 – Riforma PA: prese tre cantonate sull’anticorruzione

  AMMINISTRATIVO 26 GENNAIO 2015, 08:54 Riforma PA: prese tre cantonate sull’anticorruzione Gli emendamenti del relatore al ddl Madia di riforma della pubblica amministrazione rischiano di mettere in imbarazzo il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone. Gli interventi previsti, infatti, attaccano alcuni capisaldi della lotta alla corruzione. Confermata l’abolizione dei segretari comunali, responsabili anticorruzione degli enti

Archivio

27.01.2015 – La contrattazione collettiva decentrata integrativa nel 2015

La contrattazione collettiva decentrata integrativa nel 2015   di Arturo Bianco Le amministrazioni devono assumere come un priorità la definizione del contratto collettivo decentrato integrativo del 2015; tale indicazione acquista un rilievo ancora maggiore negli enti in cui i contratti collettivi decentrati sono stati stipulati prima del 15 novembre 2009 e non sono stati adeguati

Torna in alto