19/09/2022 – Far ritorno al luogo di residenza o rinunciare all’adempimento del proprio dovere civico? Il diritto di voto alla prova dell’effettività.

Abstract [It]: Il contributo propone una riflessione in ordine alle difficoltà concernenti l’esercizio del diritto di voto per coloro che vivono lontano dal luogo di residenza. In particolare, prendendo le mosse dall’analisi dei lavori dell’Assemblea Costituente e dalle esperienze degli Stati esteri, l’Autrice si interroga sulla necessità di modificare la normativa vigente sulle modalità di esercizio del voto al fine di assicurarne un maggiore grado di effettività e di eliminarne i problematici riflessi sul principio di uguaglianza e sul fenomeno dell’astensionismo.

DOCUMENTO INTEGRALE

Torna in alto