Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 18/10/2019 - In consultazione le linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici

18/10/2019 - In consultazione le linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici

tratto da agid.gov.it
In consultazione le linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici
Data: 17/10/2019
Strumento essenziale per la digitalizzazione delle pratiche amministrative, le linee guida sul documento informatico sono aperte a commenti e suggerimenti fino al 16 novembre 2019
La gestione digitale dei procedimenti amministrativi garantisce la corretta amministrazione dei documenti dalla produzione alla conservazione. In quest’ottica sono disponibili in consultazione pubblica e fino al 16 novembre 2019 le “Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici”.
 
Le Linee Guida, che si compongono di sei allegati tecnici - dal formato dei file e riversamento alla certificazione di processo -, sono emanate secondo la procedura prevista dall’art. 71 “Regole tecniche” del Codice dell’Amministrazione digitale (CAD) e hanno il duplice scopo di:
- aggiornare le regole tecniche attualmente in vigore sulla formazione, protocollazione, gestione e conservazione dei documenti informatici precedentemente regolate nei DPCM del 2013 e 2014;
- fornire una cornice unica di regolazione sulla materia, in coerenza con la disciplina dei Beni culturali.
 
Il documento in consultazione è realizzato dal gruppo di lavoro costituito da AgID e da esperti del settore.
 
 Come partecipare alla consultazione
Le Linee Guida sono pubblicate sulla piattaforma Docs Italia ed è possibile commentarle su Forum Italia.
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman