Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 17/10/2019 - La spesa per un evento sportivo non è classificabile come investimento finanziabile con il debito

17/10/2019 - La spesa per un evento sportivo non è classificabile come investimento finanziabile con il debito

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com
La spesa per un evento sportivo non è classificabile come investimento finanziabile con il debito
di Luciano Cimbolini
La Corte dei conti, sezione di controllo della Puglia, con la delibera n. 84/2019, ha affrontato il tema della natura di investimento di una spesa e, dunque, del ricorso al debito per il relativo finanziamento.
Il quesito
Un Comune, visti i risvolti finanziari e contabili che derivano dalla qualificazione di una spesa come investimento, sia sotto il profilo dall'allocazione contabile, sia in termini di equilibri di bilancio, sia per il suo possibile finanziamento con il ricorso al credito (impossibile, invece, in caso di spesa corrente), ha chiesto alla Corte se la spesa per una manifestazione sportiva sia classificabile come «oneri per beni immateriali ad utilizzo pluriennale» e, dunque, come investimento finanziabile con il ricorso all'indebitamento, in quanto inclusa nell'elenco dell'articolo 3, comma 18, della legge 350/2003 (legge finanziaria 2004), senza incorrere nel divieto dell'articolo 119, comma 6, della Costituzione.
archiviato sotto:
« ottobre 2020 »
ottobre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman