12/10/2018 – Assunzioni: le novità dalla giurisprudenza amministrativa

Assunzioni: le novità dalla giurisprudenza amministrativa

A. Bianco (La Gazzetta degli Enti Locali 12/10/2018)

“La competenza a giudicare sul rifiuto di stabilizzazione dei precari per l’assenza dei requisiti appartiene al giudice ordinario e non a quello amministrativo. I criteri per la valutazione dei titoli nei concorsi devono essere predeterminati dalla commissione prima di leggere e valutare i curricula. I dipendenti di altro comparto che non sono inquadrati in un profilo equivalente non possono essere ammessi alla mobilità volontaria. La deroga alla prevalenza dello scorrimento di una graduatoria dell’ente si applica nel caso di procedure concorsuali che sono tra loro diverse. Sono queste alcune delle più recenti indicazioni fornite dalla giurisprudenza amministrativa, TAR e Consiglio di Stato, in materia di assunzioni.”

Torna in alto