Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 12/05/2018 - gli acquerelli di Enrico Antonio Cameriere

12/05/2018 - gli acquerelli di Enrico Antonio Cameriere

acquerello n.16 - Il vento pervinca

Il vento pervinca

Lo vedi, quando si ficca tra le nuvole
che galleggiano
come antichi vascelli bloccati
da un'improvvisa bonaccia
in un mare di zaffiro e di cobalto.
E si infila
come dita tra i capelli,
rigando di indaco
quella coppa lontana
con mille morbidi solchi.

E lancia in alto
un profumo di pane e gelsomino,
di asfalto e assenzio.
E demoni ribelli
dalle ali d'acciaio
e gli occhi carminio
spezzano malefici incanti
e sparpagliano i disegni
sulla tavola cobalto.

Io guardo
da sperduti scogli
quel vento pervinca,
mentre onde distratte
di aggrappano verso il cielo
e piccole gocce di mercurio
si alzano cercando disperate
di sedersi
su nuvole di cotone.

 

Enrico Antonio Cameriere

 

« settembre 2019 »
settembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman