Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 10/12/2019 - Bilanci preventivi verso lo slittamento a febbraio, domani si decide in Conferenza Stato-città

10/12/2019 - Bilanci preventivi verso lo slittamento a febbraio, domani si decide in Conferenza Stato-città

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com
Bilanci preventivi verso lo slittamento a febbraio, domani si decide in Conferenza Stato-città
di Patrizia Ruffini
 
Rinvio del termine per l'approvazione del bilancio di previsione 2020-22, sblocco delle assunzioni per i Comuni virtuosi, ripartizione del fondo di solidarietà comunale 2020, decreto di modifica delle regole di estrazione dei revisori dei conti e aggiornamento dei fabbisogni standard dei Comuni per il 2020. Sono i provvedimenti di interesse di responsabili finanziari e del personale, amministratori e revisori iscritti all'ordine del giorno della Conferenza Stato-città e autonomie locali di domani 11 dicembre nella speranza di poter ottenere il via libera prima della fine dell'esercizio.
La richiesta dei sindaci di spostare il termine per l'approvazione del bilancio di previsione 2020-22 punta al 31 marzo, ma è probabile che sarà concesso il termine del 28 o 29 febbraio (essendo il 2020 anno bisestile), analogamente a quanto accordato per il preventivo 2019. Ritardare l'approvazione dei bilanci locali significa per gli enti operare con le limitazioni dell'esercizio provvisorio, fra le quali vi è l'impossibilità di effettuare investimenti, con effetti negativi sugli sforzi verso la crescita degli investimenti pubblici.
archiviato sotto:
« aprile 2020 »
aprile
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman