Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 08/04/2019 - Derivati dei Comuni, alla Corte conti il giudizio su politici e funzionari

08/04/2019 - Derivati dei Comuni, alla Corte conti il giudizio su politici e funzionari

segnaliamo un articolo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

Derivati dei Comuni, alla Corte conti il giudizio su politici e funzionari

di Francesco Machina Grifeo

QUI la sentenza della Corte di cassazione n. 9680/2019

Rischiano di dover risarcire il danno in prima persona funzionari e amministratori locali che - dopo il via libera alle operazioni di «finanza derivata» anche per gli enti territoriali (legge 448/2001) - hanno stipulato contratti di copertura del debito con effetti negativi sui bilanci. Le Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza n. 9680/2019, hanno infatti confermato la condanna per danno erariale del funzionario responsabile dell'area "Amministrativo Finanziaria" e dell'allora sindaco di un piccolissimo comune in provincia di Terni.

La Suprema Corte, in particolare, ha ribadito la piena legittimità della giurisdizione della Corte dei conti stabilendo che «è inammissibile il ricorso con cui si censuri la decisione del Giudice contabile per pretesa invasione della sfera della discrezionalità dell'amministrazione e, quindi, per eccesso di potere giurisdizionale».

archiviato sotto:
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman