Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 06/07/2018 - gli acquerelli di Enrico Antonio Cameriere

06/07/2018 - gli acquerelli di Enrico Antonio Cameriere

Calore e polvere

Calore e polvere

Gli oleandri e le buganvillee

demarcavano il territorio,

conquistando brandelli

del ghiaioso greto della fiumara.

A vederla dall’alto

si notava un campo grigio,

chiazzato da macchie rosso fiammante

e rosa pastello.

In alto un sole

con una particolare

e piacevole inflessione bizantina.

Le pietre erano pervase dalla luce

ed il calore stremava la loro resistenza,

spaccandole in più punti.

I colori talmente violenti,

da far mancare il respiro.

Le immagini apparivano

prive di consistenza e mosse,

come quelle di un miraggio.

Ed in fondo.

In fondo, stretta tra due monti,

Pietra Cappa,

buio ed ancestrale dominio di spiriti

e di antichi briganti.

 

Enrico Antonio Cameriere

 

archiviato sotto:
« maggio 2019 »
maggio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman