Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 03/09/2019 - Società partecipata, in house providing, trasferimento fondi e trattamento IVA 

03/09/2019 - Società partecipata, in house providing, trasferimento fondi e trattamento IVA 

Società partecipata, in house providing, trasferimento fondi e trattamento IVA 

Trattamento Iva applicabile alle somme versate per l’attività di gestione post-operativa, sorveglianza e controllo di una discarica per rifiuti – Articoli 3 e 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 – Articolo 11, comma 1, lett. a), legge 27 luglio 2000, n. 212

QUI Agenzia delle entrate - risposta n.363

"Le rappresentate pattuizioni contrattuali evidenziano, quindi, la sussistenza del presupposto oggettivo, intercorrendo tra le parti un rapporto giuridico sinallagmatico con la sussistenza di rispettivi obblighi e/o doveri.
In tal senso, le somme (costituenti il fondo accantonato e successivamente svincolato) che saranno versate in 28 rate annuali alla Società affidataria dovranno essere assoggettate ad IVA in quanto costituiscono il corrispettivo per il servizio di gestione post-operativa dell’impianto reso dalla medesima Società in house.
Per le suesposte considerazioni, si ritiene che il servizio che la Società si impegna a realizzare nei confronti del Comune debba considerarsi rilevante agli effetti dell’IVA, per la sussistenza sia del requisito soggettivo sia di quello oggettivo.
Più precisamente, si ritiene che l’attività svolta dalla Società a favore del Comune costituisca una operazione rilevante ai fini IVA per la sussistenza sia del requisito soggettivo sia di quello oggettivo."

 

« dicembre 2020 »
dicembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman