Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 03/07/2019 - Tetti al fondo accessorio, la Ragioneria chiede di distinguere dirigenti e personale

03/07/2019 - Tetti al fondo accessorio, la Ragioneria chiede di distinguere dirigenti e personale

segnaliamo da quotidianoentilocali.ilsole24ore.com

Tetti al fondo accessorio, la Ragioneria chiede di distinguere dirigenti e personale

di Gianluca Bertagna e Salvatore Cicala
La mancata attuazione, a seguito dell'esito del referendum del 4 dicembre 2016, del processo di riforma delle Province avviata con la legge Delrio ha generato una condizione di incertezza sia nella prospettiva del riassetto dei livelli di governo locale, sia nella gestione della situazione esistente. Situazione di caos, quella vissuta oggi da Province e Città metropolitane, che si ripercuote anche sugli aspetti più strettamente legati alla gestione del personale. Per questo motivo l'Unione delle Province d'Italia (Upi) si è fatta promotrice della formulazione di un'articolata richiesta di parere alla Ragioneria generale dello Stato con lo scopo di ottenere alcuni chiarimenti sulla corretta applicazione delle norme legislative e contrattuali che disciplinano i fondi per il salario accessorio. Le risposte della Ragioneria generale dello Stato sono contenute nella nota protocollo n. 169507/2019.
archiviato sotto: ,
« gennaio 2020 »
gennaio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman