03/02/2020 – Amministratore professionista e dipendente part time, indennità di funzione dimezzata senza aspettativa

Amministratore professionista e dipendente part time, indennità di funzione dimezzata senza aspettativa
di Aldo Milone
La delibera n. 157/2019 della Corte dei conti, sezione di controllo per il Piemonte, offre una rilevante interpretazione in materia di indennità di funzione degli amministratori locali.

L’attività consultiva dei giudici contabili è stata promossa dalla richiesta di parere formulata da un Comune volta a conoscere, nel silenzio della legge, il trattamento indennitario da riservare agli amministratori dipendenti part time che svolgano anche un lavoro autonomo professionale.

Quadro normativo di riferimento

Le norme che assumono rilievo sono gli articoli 81 e 82 del Tuel. L’articolo 81 dispone, in sintesi, che i sindaci, i presidenti delle Province, i presidenti dei consigli comunali e delle comunità montane, nonché gli assessori, che siano lavoratori dipendenti, «possono essere collocati a richiesta in aspettativa non retribuita per tutto il periodo di espletamento del mandato».

Torna in alto