Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / Copertura sedi vacanti

Copertura sedi vacanti

PROPOSTA INVIATA ALL'ASSOCIAZIONE COMUNI BRESCIANI PER FACILITARE L'INGRESSO IN PROVINCIA DI SEGRETARI COMUNALI VINCITORI DEL CONCORSO RECENTEMENTE ESPLETATO

 

ASSOCIAZIONE NAZIONALE PROFESSIONALE DI CATEGORIA DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI G.B. VIGHENZI
 
                                                          
                                                                          Brescia 3 agosto 2011
 
 
                                              All’ASSOCIAZIONE COMUNI BRESCIANI
                                                                           tramite mail   sede 
 
 
   Quest’ASSOCIAZIONE, che non è un sindacato, ma persegue fra l’altro lo scopo fondamentale di contribuire alla crescita operativa, organizzativa e culturale dei Segretari  e della dirigenza degli Enti Locali,segnala l’esigenza di favorire l’inserimento negli enti disponibili della provincia dei segretari di nuova nomina vincitori del concorso recentemente espletato.
Tali colleghi possono coprire le sedi attualmente vacanti (singole o convenzionate) con popolazione inferiore ai tremila abitanti.
    La scrivente Associazione è ben consapevole che le difficoltà finanziarie nelle quali versano attualmente i Comuni, certamente non favoriscono la propensione di un Sindaco a nominare un segretario comunale titolare, tanto più se quest’ultimo è un neo iscritto all’Albo, privo, quindi, della necessaria esperienza che la gestione di un ente locale richiede.
   Occorre tuttavia far presente come la possibilità di avvalersi in modo permanente di una professionalità elevata come quella del segretario comunale, migliora qualitativamente la conduzione del governo locale da parte del Sindaco potendo egli usufruire nel contempo di un costante riferimento per la conoscenza del contesto normativo nel quale muoversi e di un valido collaboratore nella sovrintendenza della macchina amministrativa.
   In tale prospettiva l’impegno finanziario che il Comune interessato dovrebbe sostenere per il trattamento economico del segretario comunale, verrebbe ripagato in termini di maggiore efficacia ed efficienza complessiva dell’azione amministrativa comunale.
   Per tale motivo chiediamo a codesta Associazione, quale rappresentante dei Comuni Bresciani, di aiutarci a sensibilizzare i Sindaci dei Comuni con meno di tremila abitanti per favorire, anche in forma convenzionata, la nomina di un segretario comunale neo iscritto all’Albo.
   Per aiutare i Sindaci che, magari, con notevole sacrificio finanziario dell’ente da loro rappresentato, scelgono comunque di ricorrere alla nomina di un neo segretario comunale, la scrivente Associazione dichiara fin d’ora la propria disponibilità a fornire a quest’ultimo tutta l’assistenza necessaria per integrare la sua preparazione professionale con la necessaria esperienza che lo svolgimento di un tale ufficio richiede e della quale l’interessato ancora non dispone.
   Tale assistenza, se richiesta, potrebbe concretizzarsi nell’individuazione di un segretario comunale già in servizio da diversi anni che, quale “tutor”, fornisca al neo collega tutti quei suggerimenti necessari a far fronte ai problemi che nella quotidiana operatività insorgono e che l’esperienza maturata aiuta a risolvere.
   Restando a disposizione per ogni ulteriore approfondimento e chiarimento porgiamo i più cordiali saluti.
 
      IL PRESIDENTE                       IL DIRETTORE
        G. Andolina                            B. Udeschini
« agosto 2020 »
agosto
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman