Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 31/10/2019 - Delibera di Consiglio comunale avente ad oggetto il recesso unilaterale dalla convenzione di Segreteria, quali i poteri di controllo dell’ANAC?

31/10/2019 - Delibera di Consiglio comunale avente ad oggetto il recesso unilaterale dalla convenzione di Segreteria, quali i poteri di controllo dell’ANAC?

tratto da Notiziario dell'Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali - Numero 4, 30 ottobre 2019
Delibera di Consiglio comunale avente ad oggetto il recesso unilaterale dalla convenzione di Segreteria, quali i poteri di controllo dell’ANAC?
Tomasina Manconi - Segreteria Nazionale UNSCP 
Risale al 2 ottobre 2019, la deliberazione, la  n. 883, con la quale l’ANAC interviene per la prima volta su una deliberazione approvata dal Consiglio di un comune, avente ad oggetto il recesso unilaterale di una convenzione con un altro comune per l’esercizio associato del Servizio di Segreteria Comunale, la cui conseguenza per il Segretario Comunale, titolare della sede convenzionata e Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza del comune, si è concretizzata, di fatto, in una revoca dell’incarico. Il Segretario comunale, a fronte del recesso deliberato dal Consiglio comunale, ha sollecitato l’intervento dell’ANAC, in quanto ha ritenuto che il provvedimento deliberativo costituisse una misura discriminatoria nei suoi confronti proprio per le attività svolte in materia di prevenzione della corruzione. A seguito dell’istruttoria, l’ANAC ha ritenuto che, nel caso di specie, sussiste la misura ritorsiva di cui all’art. 1, co. 7, come modificato dall’art. 41, co. 1, lett. f), D.lgs. n. 97/2016, della Legge 6 Novembre 2012, n. “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione”. 
archiviato sotto:
« ottobre 2020 »
ottobre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman