Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 15/11/2019 - Banche ore: i chiarimenti dell’Aran

15/11/2019 - Banche ore: i chiarimenti dell’Aran

tratto da self-entilocali.it
Banche ore: i chiarimenti dell’Aran
Pubblicato il 14 novembre 2019

Il limite complessivo annuo individuale, stabilito in sede di contrattazione decentrata integrativa, si riferisce alle sole ore di lavoro straordinario e supplementare, previamente autorizzate, che il dipendente può richiedere che vengano destinate nell’arco dell’anno alla banca ore, sul proprio conto individuale, e non alla giacenza delle ore sul conto medesimo.
Questo il chiarimento fornito dall’Aran con l’orientamento applicativo CFL31 del 5 novembre 2019.
L’articolo 27 del CCNL Funzioni Centrali (analogamente a quanto previsto nell’art. 38 bis del CCNL Comparto Regioni ed Autonomie locali del 14.09.2000 per le ore di lavoro straordinario), dispone che le ore di lavoro straordinario e di lavoro supplementare, debitamente autorizzate, possono confluire su richiesta del dipendente nella banca ore entro un limite complessivo annuo individuale, stabilito in sede di contrattazione decentrata integrativa.
Come chiarito dall’Aran, tale limite è da intendersi riferito alle ore che ciascun dipendente può destinare nell’anno alla banca delle ore e non alla giacenza di tali ore sul proprio conto individuale.
Pertanto, una volta raggiunto il numero massimo di ore destinabili annualmente alla banca ore non sono consentiti, nel medesimo anno, ulteriori accantonamenti.
archiviato sotto:
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman