Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 13/06/2019 - Appalti servizi: incentivi solo in caso di nomina del direttore dell’esecuzione

13/06/2019 - Appalti servizi: incentivi solo in caso di nomina del direttore dell’esecuzione

tratto da self-entilocali.it

Puglia, del. n. 52 – Appalti servizi: incentivi solo in caso di nomina del direttore dell’esecuzione

Pubblicato il 12 giugno 2019

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di prevedere e corrispondere gli incentivi per funzioni tecniche in relazione ad appalti di affidamento dei servizi finanziati dalla spesa corrente, quali ad esempio i servizi socio-assistenziali, previa nomina del direttore dell’esecuzione.
I magistrati contabili della Puglia con la deliberazione 52/2019, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 10 giugno, hanno ribadito che l’incentivo per funzioni tecniche, ex art. 113 del d.lgs. 50/2016, è erogabile in tutte e tre le tipologie di contratti pubblici di appalto (lavori, servizi e forniture), purché ricorrano le condizioni di legge, tra cui in primo luogo lo svolgimento di una gara.
Per le ipotesi di appalti di servizi e forniture, una specifica condizione è posta dall’ultimo inciso del comma 2 dell’articolo 113, che limita gli emolumenti incentivanti al «caso in cui è nominato il direttore dell’esecuzione».
Sul punto vengono in rilievo le Linee guida ANAC n. 3 (recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni»), laddove la nomina del direttore dell’esecuzione del contratto, quale soggetto diverso dal RUP, è richiesta per gli appalti di importo superiore a una determinata soglia (500.000 euro) ovvero connotati da profili di complessità.
archiviato sotto: ,
« settembre 2019 »
settembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman