Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 12/06/2019 - Azienda Speciale: compensi agli organi di amministrazione

12/06/2019 - Azienda Speciale: compensi agli organi di amministrazione

tratto da self-entilocali.it

Autonomie, del. n. 9 – Azienda Speciale: compensi agli organi di amministrazione

Pubblicato il 11 giugno 2019

I magistrati contabili della sezione delle Autonomie, con la deliberazione n. 9/2019, pubblicata sul sito il 6 giugno, hanno chiarito che il principio della gratuità degli incarichi ai componenti del consiglio di amministrazione delle aziende speciali, di cui all’articolo 6, comma 2, del d.l.  78/2010, si applica solo nei confronti delle aziende speciali che abbiano ricevuto “contributi a carico delle finanze pubbliche”.
In particolare, non rientrano nella nozione di contribuzione pubblica sia il conferimento da parte dell’Ente locale del fondo di dotazione sia l’erogazione di somme a titolo di contratto di servizio.
Qualora sia corrisposto un compenso ai componenti del consiglio di amministrazione delle aziende speciali di cui all’art. 114 del Tuel, non beneficiarie di “contributi a carico delle finanze pubbliche”, trova applicazione la decurtazione di cui all’art. 1, comma 554, della legge 147/2013, nelle ipotesi ivi richiamate (titolarità di affidamento diretto da parte di soggetti pubblici per una quota superiore all’80 per cento del valore della produzione e conseguimento di un risultato economico negativo nei tre esercizi precedenti).
Come evidenziato dai magistrati contabili, l’Azienda speciale non può essere annoverata tra gli enti che ricevono contributi a carico delle finanze pubbliche solo in quanto destinataria del capitale di dotazione (che, nella disciplina dell’art. 114 del Tuel, è elemento costitutivo dell’azienda e, pertanto, non è assimilabile a un mero contributo pubblico).
Allo stesso modo deve essere esclusa ogni assimilazione dei corrispettivi da contratto di servizio alle erogazioni “a fondo perduto” o comunque non legate a prestazioni sinallagmatiche.
Ne consegue che la misura della gratuità della partecipazione agli organi collegiali dell’azienda speciale si applica limitatamente alle aziende speciali che “vivono” delle risorse dell’Ente locale titolare.
Viceversa, per le aziende speciali “non contribuite”, si applica l’articolo 1, comma 554, della legge 147/2013, che prevede la «riduzione del 30 per cento del compenso dei componenti degli organi di amministrazione» nei confronti di organismi – tra cui le aziende speciali – «titolari di affidamento diretto da parte di soggetti pubblici per una quota superiore all’80 per cento del valore della produzione, che nei tre esercizi precedenti abbiano conseguito un risultato economico negativo».
« giugno 2019 »
giugno
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman