Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 06/12/2018 - Enti Locali, piano di contenimento delle spese: alcune indicazioni

06/12/2018 - Enti Locali, piano di contenimento delle spese: alcune indicazioni

tratto da lentepubblica.it

Enti Locali, piano di contenimento delle spese: alcune indicazioni

Pubblicato da lentepubblica.it il 5 dicembre 2018

Enti Locali, piano di contenimento delle spese: alcune indicazioni emerse da un interrogativo con risposta fornito dall’ANCITEL.

 
DOMANDA
Il principio contabile della programmazione (all. 4/1 al D.Lgs. n. 118/2011) spiega al punto 8.2 il contenuto minimo della SeO; non viene indicato il Piano triennale di contenimento dei costi previsto dall’art. 2 comma 594 della legge 244/2007. Non si capisce se esso debba essere analiticamente inserito nella SeO, posto che l’elencazione fatta al punto 8.2 è relativo al contenuto minimo, oppure non debba essere inserito nel D.U.P. In sostanza si chiede di chi sia la competenza ad approvare tale piano, che nella sua previsione normativa è “molto operativo.”
 
RISPOSTA
Il comma 594 art 2 della legge n. 244/2007 prevede che le Amministrazioni Pubbliche adottino, nella forma con cui sono di solito richiamati, “Piani di contenimento delle spese per dotazioni strumentali, autovetture, beni immobili”. Stabilito l’obbligo, non è previsto né l’ Organo, né i tempi dell’approvazione. Al comma 597 è prevista invece la trasmissione di una relazione agli organi di controllo interno ed alla sezione regionale della Corte dei Conti. Per tale ragione il suddetto Piano viene allegato al Rendiconto e di solito viene approvato precedentemente all’approvazione della Relazione sulla gestione dell’Organo esecutivo. Non è tuttavia contestabile il fatto che avvenga in altro periodo. Inoltre, poiché il DUP costituisce il documento unico di programmazione che permea le scelte dell’intero bilancio di previsione, molti enti, benché non espressamente previsto, fanno confluire nel DUP Sezione Operativa le risultanze del “Piano di contenimento delle spese”, oppure allegano tale “Piano” al Bilancio di Previsione. Ambedue le soluzioni sono legittime e comunque opportune, ma non obbligatorie. La competenza nell’approvazione del Piano è della Giunta.
archiviato sotto: ,
« dicembre 2018 »
dicembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman