Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 06/12/2018 - classificazione convenzioni di segreterie comunali e circolare Cimmino: pronuncia del giudice del lavoro di Ivrea

06/12/2018 - classificazione convenzioni di segreterie comunali e circolare Cimmino: pronuncia del giudice del lavoro di Ivrea

messa a disposizione su FB

Classificazione convenzioni di segreterie comunali e circolare Cimmino: pronuncia del giudice del lavoro di Ivrea

 

Il giudice del lavoro di Ivrea ha respinto il ricorso presentato da un collega e sostenuto, ad adiuvandum, dall'Associazione nazionale professionale dei segretari comunali e provinciali “G. B. Vighenzi”; .

"Il ricorso è infondato e, pertanto, deve essere respinto. Deve essere, tuttavia, rigettata l’eccezione di carenza di legittimazione attiva del sindacato costituitosi con il ricorrente, nonchè dell’associazione: appare evidente, infatti, alla luce dei rispettivi statuti , la sussistenza dell'interesse delle Associazioni ad intervenire in giudizio quantomeno ad adiuvandum, sia per sostenere le ragioni e la posizione del Dr. Costantino, onde verificare l'applicazione della vigente normativa contrattuale non solo per il ricorrente ma per tutti i segretari comunali anche ai fini delle future contrattazioni collettive. "

"Appare quindi del tutto logico e corretto concludere nel senso che, in mancanza di un distinto ente di popolazione maggiore, la «tipologia dell’ente» cui fare riferimento per individuare il livello di funzioni e responsabilità dovrà essere determinata in base alla popolazione dell’ente associato di maggiori dimensioni, la cui «complessità organizzativa» (art, 10, co. 3, DPR 465/1997) assorbe quella restante dei Comuni minori. "

QUI la pronuncia

archiviato sotto:
« dicembre 2018 »
dicembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman