Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Associazione Nazionale Professionale Segretari Comunali e Provinciali
Tu sei qui: Home / 05/07/2018 - E’ attività commerciale quella del bar di un circolo, se i soci pagano

05/07/2018 - E’ attività commerciale quella del bar di un circolo, se i soci pagano

tratto da iusmanagement.org

E’ attività commerciale quella del bar di un circolo, se i soci pagano

 

Corte di Cassazione, sentenza n. 15475 del 13 giugno 2018

Con riferimento agli enti associativi, l’articolo 148 del Tuir stabilisce la regola generale per cui le somme erogate esclusivamente per la partecipazione alla vita associativa sono da considerare “decommercializzate” (“decommercializzazione generale”).
Al contrario, sono da considerarsi attività commerciali le cessioni di beni e le prestazioni di servizi rivolte agli associati e rese verso il pagamento di un corrispettivo o di uno specifico contributo supplementare.
La commercialità delle operazioni è, dunque, ravvisabile nel rapporto sinallagmatico che si instaura tra la prestazione fornita dall’associazione e la controprestazione resa dall’associato che, in cambio, versa uno specifico corrispettivo.
Tuttavia queste ultime operazioni, pur essendo per loro natura commerciali, sono “attratte” nell’alveo della non commercialità qualora si verifichino le seguenti condizioni:
a) siano da ritenersi affini e strumentali rispetto ai fini istituzionali dell’associazione
b) siano svolte esclusivamente in favore degli associati.
Se manca una sola di queste condizioni, l’attività non potrà che essere qualificata come commerciale (“decommercializzazione speciale”).
Con riferimento al caso esaminato, l’esercizio di un bar difetta del requisito sub a), in quanto la prestazione, seppure rivolta nei confronti dei soli associati del circolo, non può essere messa in alcun modo in stretta connessione con le finalità, in genere di promozione sociale e/o culturale, perseguite dall’ente no profit.

archiviato sotto:
« giugno 2021 »
giugno
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930
Una frase per noi

Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. || Io batto i tamburi per i morti, | per loro imbocco le trombe, suono la marcia più sonora e più gaia. || Gloria a quelli che sono caduti! | A quelli che persero in mare le navi di guerra! | A quelli che scomparvero in mare! A tutti i generali che persero battaglie, e a tutti gli eroi che furono vinti! | A gli infiniti eroi ignoti, eguali ai più sublimi eroi famosi.

Walt Whitman